phone 39.02.76.00.94.46
Un'esplosione di colori, profumi e suggestioni

Un'esplosione di colori, profumi e suggestioni

Prezzo Minimo Garantito



traghetto Cerca traghetto

L'arcipelago delle Meraviglie

Il Parco dell’Arcipelago de La Maddalena si estende per circa 20.000 ettari e 180 chilometri di coste.
L'Arcipelago è ufficialmente Sito di Interesse Comunitario e Zona a Protezione Speciale grazie alla presenza di habitat e forme di vita estremamente raro e dal grande valore in termini di biodiversità ed ecologia.
Costituito da oltre 60 isole e isolotti, l’Arcipelago rappresenta uno dei paesaggi tra i più suggestivi del mondo, con alcune tra le più spiagge più celebri del Mediterraneo:

  • Spiaggia Rosa,
  • Spiaggia del Cavaliere,
  • Siaggia di Cala Coticciu,
  • Cala Napoletana,
  • Cala del Relitto,
  • Cala Corsara,
  • Cala Granara.


L’isola più estesa dell’intera area è quella de La Maddalena, fra le poche isole abitate. La città di La Maddalena ha una popolazione di 13000 abitanti e vanta una storia ricca e suggestiva. Denominata "la piccola Parigi", La Maddalena è da annoverare tra le cittadine più belle della Sardegna grazie al suo centro storico di particolare pregio architettonico con importanti vie e grandi piazze dalle quali si diramano vicoli e viuzze che conducono nel cuore della città antica.

Caprera è la seconda isola del Parco per dimensioni ma la bellezza delle sue coste e delle sue spiagge è impareggiabile. A Caprera ha sede il famoso Centro Velico prestigiosa scuola, conosciuta in tutto il mondo.

Isole minori, ma altrettanto suggestive e affascinanti sono l'Isola di Budelli, le isole di Razzoli e Santa Maria, Nibani, Mortorio, Soffi e Camere e Spargi nota per le sue spiagge poste sul versante orientale.

La posizione dell'Arcipelago, al centro delle correnti che caratterizzano lo stretto di Bonifacio, favorisce l'estrema limpidezza delle acque con variazioni di colori che vanno dal turchese, allo smeraldo al blu cobalto. Simbolo indiscusso del Parco è la Spiaggia Rosa di Budelli che deve il nome ad un’elevata percentuale di bioclasti nella sabbia.
Attualmente sono stati imposti dei limiti all’ancoraggio delle barche e alla balneazione per evitare l’ulteriore riduzione della percentuale dei bioclasti e la quasi scomparsa del caratteristico colore rosa.

www.lamaddalenapark.it

www.parks.it/parco.nazionale.arcip.maddalena/